ReRi

Tipologie di Studio:   In corso
Patologie:   Linfoma Grandi Cellule B
Arruolamento:   Aperto
Adesione:   Chiusa

Studio di fase II della Fondazione Italiana Linfomi (FIL) per valutare la combinazione di Lenalidomide e Rituximab in prima linea nei pazienti anziani con linfoma diffuso a grandi cellule B classificati fragili secondo la Valutazione Geriatrica Multidimensionale (CGA).

Il coordinatore dello studio è il Dott. Guido Gini della Clinica di Ematologia A.O.Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona.

Obiettivo primario
Valutare l’efficacia in termini di risposta globale (ORR) della combinazione Lenalidomide e Rituximab (R2) in prima linea in pazienti con DLBCL non candidabili al trattamento standard con R-CHOP (o R-CHOP like) perché pazienti fragili.
L’efficacia sarà misurata come tasso di risposta globale (ORR, definito come tasso di risposte complete e parziali).
La tossicità sarà misurata come incidenza di eventi avversi extra-ematologici di grado 3-4 (NCI CTCAE 4.03).

Il ReRi comprende uno studio ancillare facoltativo per il paziente “Valutazione della farmacogenomica e farmacocinetica di Lenalidomide in pazienti anziani con Linfoma Diffuso a Grandi Cellule B classificati fragili secondo la Valutazione Geriatrica Multidimensionale (CGA). Studio ancillare al protocollo FIL_ReRi”.

ReRi_Protocollo v.1

ReRi_Sinossi v. 1

ReRi_Protocollo studio ancillare v.1

ReRi_Sinossi studio ancillare v.1